Che cos’è il DECLUTTERING?

di

Che cos’è il DECLUTTERING? gli inglesi e gli americani si sono inventati questo termine, il cui significato è “togliere quello che ingombra” al fine di riorganizzare gli spazi e di conseguenza anche la propria vita distaccandosi da tutta una serie di oggetti che ci legano troppo al passato e che a volte ci ricordano eventi spiacevoli. Dopo aver riordinato e fatto spazio nella propria abitazione, nonostante la fatica che ciò può comportare, ci si sente sicuramente meglio e di buonumore, ed inoltre, eliminare tutto quello che non serve più,  ci permetterà di guadagnare tempo prezioso.

E poi si sa, vivere in mezzo al disordine non rende di certo più facile la vita, fare spazio garantisce di vivere nella propria abitazione con maggiore serenità, creando un equilibrio tra spazi pieni e spazi vuoti.

Nella nostra casa dovranno rimanere soltanto gli oggetti effettivamente utili, posti a portata di mano e facilmente raggiungibili per l’utilizzo.

declutter

Ma liberarsi da ciò che non occorre più non è semplice. Ci sono alcuni oggetti ai quali si tende a sentirsi legati. Potrebbe risultare utile porsi una serie di domande:

  • L’oggetto in questione è mai stato usato?
  • Serve ancora al suo scopo?
  • Può essere davvero considerato un ricordo?

E consigliabile dedicare a questa operazione non più di 15-30 minuti alla volta, e procedere una stanza per volta, bisogna, inoltre, procurarsi degli scatoloni (non più di 3) da suddividere in: oggetti da conservare; oggetti da vendere e oggetti da barattare o regalare. Al termine dei 30 minuti potrete rivalutare la reale utilità degli oggetti che avevate deciso di conservare, e individuare ciò che potrebbe essere riusato in un riciclo creativo.

DeclutterHome

Non appena tutto sarà di nuovo in ordine, per evitare che il caos si riappropri della nostra casa, evitate di fare shopping.  Contate fino a dieci prima di fare un nuovo acquisto o di portare qualcosa a casa e applicare la regola “uno dentro, due fuori” per ogni cosa che portate a casa, ne eliminate due – o almeno una 😀 !!!

E se proprio non siete riusciti a liberarvi di alcune cose, almeno datevi una scadenza per buttarle via. Mettetele tutte in uno scatolone e se dopo qualche mese vi rendete conto che quella scatola non è più stata aperta, buttate o regalate tutto senza riaprirla.

consigli:

  • Se avete accumulato molti libri, potreste provare a donarli alle biblioteche o sale pubbliche, oppure semplicemente potete regalarli ai vostri amici e familiari.
  •  Assolutamente vietato spostare tutto in soffitta per evitare di sommergere anche quello spazio. Ricordate che affinchè il decluttering sia efficace è necessario che le cose superflue escano dalla vostra casa.

Buon DECLUTTERING a tutti 😀

@Anna

Pubblicato il 30 agosto 2016

Category: Riciclo creativo

Per continuare ad utilizzare il sito accetta i cookie maggiori informazioni

Per utilizzare il sito devi accettare i cookie

Chiudi